Storia, Warfare e...

Storia, Warfare e...
Come possono coesistere Storia, Arte Bellica e Sport?
Un fantallenatore non deve forse gestire risorse e giocatori come un generale?

venerdì 12 settembre 2014

12 settembre 1565 il Grande Assedio di Malta ebbe fine

Il 12 settembre 1565, le galee ottomane sparirono dall'orizzonte maltese. La flotta  rientrò a Costantinopoli in una notte buia. Di nascosto per evitare la vergogna... La popolazione infatti, era abituata ad assistere a spettacolari sfilate dei prigionieri in catene e dei bottini saccheggiati.
In Europa, invece, la notizia dell'incredibile impresa dei Cavalieri Ospitalieri che vinsero uno scontro apparentemente impossibile data la netta inferiorità numerica, riecheggiò per tutti paesi e le città. Le campane suonarono a festa e in ogni chiesa furono celebrati riti di ringraziamento. 
Il papa offrì a La Valette il cappello cardinalizio. Ma il gran maestro degli Ospitalieri rifiutò la proposta per rimanere a Malta a dirigere la costruzione di un grande ospedale e l'edificazione di una nuova città fortificata: La Valletta, tuttora la capitale dell'isola.
Il re spagnolo Filippo II inviò denaro ai cavalieri e una spada d'onore per il gran maestro che sull'impugnatura d'oro massiccio portava inciso queste parole: "Plus quam valor valet La Valette".
L'esito del Grande Assedio di Malta fu d'ispirazione per tutta la cristianità che, finalmente convinta di poter vincere in battaglia contro l'impero ottomano, avviò specialmente in Spagna un importante programma cantieristico per rinforzare le forza navali. Forze navali che sei anno dopo, furono sotto il comando di Don Giovanni d'Austria nella battaglia di Lepanto...

Matteo Freddi
autore di Ben ti voglio Lucia. Il re a Bologna, il romanzo che narra la storia e il mito di Re Enzo, e  Finché morte non ci riunirà. La rivisitazione in chiave del Grande Assedio di Malta che secondo l'Associazione Culturale VoltarePagina.Net...

...è un libro che unisce l’utile al dilettevole, che insegna e che diverte, poiché coniuga una lezione di storia alla lettura di un buon libro...

e secondo Temperamente.it ...

...leggendolo, si ha la sensazione di vedere dei quadri animarsi e prendere vita... Questo romanzo mi ha entusiasmato...

Vuoi scoprire altri avvenimenti storici? Naviga il sito o tieniti aggiornato iscrivendoti ai feed rss oppure iscrivendoti alla newsletter. Opzioni disponibili compilando i campi presenti in ogni pagina in alto a destra.